Photos and Videos about

ah, Murakami ❣ questi sono quasi tutti i suoi libri che ho letto, manca solo "Norwegian Wood" che ho sul kindle [ male, devo recuperarlo in queste edizioni UAO ]. Murakami è fino ad ora l'unico scrittore che, con la sua abilità, mi abbia insegnato ad apprezzare l'inspiegabile. mi spiego: iniziando a conoscerlo tramite "Norwegian wood" e "Underground" che non hanno questo elemento, con "1Q84" ho ricevuto uno shock perchè non me lo aspettavo [ e nemmeno mi piaceva ]. però ho poi letto "Kafka sulla spiaggia" e "Dance Dance Dance" e piano piano sto riuscendo a seguire il suo filo logico, trovando un senso anche in uomini pecora e dimensioni parallele. credo che Murkami mi stia istruendo libro per libro e lo trovo pazzesco. tra l'altro ogni sua opera è intrisa di musica e ci tiene talmente tanto che specifica anche gli esecutori. per me che sono violinista è una cura che apprezzo moltissimo! lui è uno di quegli scrittori che centellino e di cui quindi leggo un solo libro all'anno. ha anche un mese dedicato: novembre. sono i miei feticci letterari 😅! quali sono i vostri? non lasciatemi da sola, lo so che ne abbiamo tutti!!! p.s. ho scoperto da poco che ha anche tradotto in giapponese Carver e Salinger. niente, mi è piaciuto scoprirlo e quindi lo dico anche qui 🤗 . . . . . . @einaudieditore #murakami #harukimurakami #1q84 #letteraturagiapponese #libri #liberi #leggere #leggerezza #libriamoci #leggo #ioleggoperché #ioleggo #lettori #lettoridiinstagram #lettrice #libro #librichepassione #libridaleggereprimadimorire #libriconsigliati #consiglidilettura#bookstagram #book #booklover #bookblogger #bookworm #bookaholic

Buongiorno e buon mercoledì! Metà settimana (circa) e nuovi arrivi freschi freschi! Fino alle 19, tra storia, viaggi e armonia! #libreriagiapponese #libreriatorino #libreriavanchiglia #librigiapponesi #libriconsigliati #autorigiapponesi #classicigiapponesi #letteraturagiapponese

Marius Ghencea
(@mariuscampo)

2 Days 10 Hours Ago

Da qualche tempo ho iniziato a pensare che il compito dell'artista debba consistere non già nel produrre un effetto mai visto o nell'esprimere la propria individualità, quanto piuttosto nel ridurre al minimo la distanza tra sé e gli antichi: è sufficiente che il Sé affiori con delicatezza, oppure che non si manifesti affatto e si fonda completamente con l'opera straordinaria di chi è venuto prima di noi. #tanizakijunichiro #adelphiedizioni #adelphi #bookstagram #instabook #letteraturagiapponese #sullamaestria #maestria

«Gli altri non si fanno scrupoli e perdono ogni freno davanti a tutto ciò che esce fuori dall’ordinario, pretendono delle spiegazioni e sono convinti di avere il diritto di sapere tutto. Lo trovo assurdo, di un’arroganza esasperante» Sayaka Murata ~ La ragazza del convenience store. Edizioni @edizioni_eo

I 5 libri fondamentali per penetrare l'enigma giapponese. Su pangea.news. "In Giappone non c’è l’ansia del nome – cioè di impossessarsi di ciò che si nomina. I nomi sono falene, sono fatati, non sono fatali. I nomi si indossano, si cambiano, come maschere. Il vero compito è spogliarsi di tutti i nomi, incenerirli, restare un essere senza nome – non sono ciò che vuoi, ma ciò che non puoi dire". #pangea.news #japan #hokusai #letteraturagiapponese #kawabata #iosonounfandiyasushi

Questo è un libro che ho fatto fatica a rimettere a scaffale, e che ho tenuto ancora un po’ sul comodino vicino a me. Credo sia proprio perché da questa storia traspare un grandissimo amore per le parole e la lettura, visto che parla di persone che con tenacia, duro lavoro e amore, fanno in modo di compilare La grande traversata, il dizionario più completo e aggiornato della lingua giapponese. Nel piccolo ufficio della casa editrice gravitano diverse persone che il lettore vede crescere e cambiare con piacere, c’è chi come Nishioka viene presentato come una persona superficiale ma che capisce l’importanza del prendersi cura degli altri (forse il personaggio più riuscito), troviamo Majime imbranato e incapace di comunicare (nonostante conosca profondamente le parole) che impara ad aprirsi agli altri, poi c’è Kishibe, ragazza che arriva da una redazione di un giornale di moda, un po’ snob ma che imparerà che il valore non sta nelle apparenze, ma in ciò che spesso non viene mostrato. E poi quei passaggi dedicati al processo di lavorazione del dizionario, come un particolareggiato dietro le quinte e altri passaggi dedicati al significato delle parole, che mostrano quanto affascinante e complicata sia la lingua giapponese, che si muove su diversi livelli di significato, come a voler sondare molto di più di ciò che è visibile. Ma questo libro insegna soprattutto che è importante “raggiungere il significato ultimo delle cose, senza lasciare nulla al vago.” Conoscere con gioia, quindi e non sapere con superficialità.

One day, responding online to the many #questions fans ask him, a lady asked Murakami what she should do, because her cat disappeared and she couldn't find him. So he answered «Cats just disappear sometimes. You have to #love and #appreciate them while they’re near you». . . Well... Like #people, I guess. We must #learn to appreciate their #presence while they're near, because sometimes, also people just #choose to go away from us and disappear... Let's #enjoy in the meanwhile ❤️ . . #harukimurakami #murakami #birthday #70years #books #libri #instabooks #bookagram #japanesewriters #japan #cats #cat #literature #japanliterature #scrittorigiapponesi #letteratura #letteraturagiapponese

la Repubblica.it
(@larepubblica)

5 Days 10 Hours Ago

Tanti auguri allo scrittore giapponese Haruki #murakami: oggi compie 70 anni 🔄 Seguici su @larepubblica: il mondo in diretta anche su Instagram #libri #booklover #romanzi #letteraturagiapponese #giappone #harukimurakami #murakamiharuki

«Se #leggi solo i libri che chiunque legge, riesci a #pensare solo ciò che chiunque #pensa» «If you only #read the books that everyone else is reading, you can only #think what everyone else is #thinking» (#harukimurakami) #murakami #birthday #70years #norwegianwood #kafkaontheshore #scrittori #writers #japan #giappone #scrittorigiapponesi #letteratura #letteraturagiapponese #instabook #books #libri #reading #leggere #livres #mylibrary #lamiabiblioteca

Un grande scrittore diventa come un amico fidato da ritrovare tra le pagine dei suoi libri. Un grande scrittore è capace di lasciare un pezzetto di sé, della sua voce, nella tua vita. Buon compleanno Haruki Murakami, uno degli amici più fidati da 7 lunghi anni. Grazie per avermi insegnato il valore della scrittura, per aver saputo mettere per iscritto ciò che non avrei mai avuto il coraggio di dire. (( #harukimurakami #murakami #harukimurakamibday #letteratura #libri #libridaleggere #letteraturagiapponese #norwegianwood #dancedancedance #lettura #libripreferiti ))

Chi ama Murakami sa cosa si prova a leggere un suo romanzo e credo che tutti si ricordino qual è stato il suo primo libro letto e le sensazioni provate. Il mio primo è stato Kafka sulla spiaggia che è diventato una sorta di libro guida, che riporta la mia bussola interiore al posto giusto. Murakami è forse lo scrittore giapponese più imbevuto di cultura occidentale, ma credo che l’anima più profonda dei suoi libri sia intensamente nipponica, con delle radici profonde e selvagge che vanno a nascere in qualcosa di così mistico che la società occidentale ha ormai dimenticato. Ma soprattutto c’è Murakami e quella capacità visionaria e creativa, non categorizzabile, che è solo sua e che è irrimediabilmente affascinante. Non so cosa faccia Murakami alla gente, so solo che si deve essere preparati quando si apre un suo libro. Buoni 70, maestro 🙇🏼‍♀️

Il #12gennaio è il compleanno di #harukimurakami Ricordavo di aver fatto questo post e, per curiosità, oggi sono andata a vederlo e ho deciso di ‘comparare’ ciò che faccio adesso con ciò che facevo un anno fa! 💖 La prima cosa che ho notato è stata la location in cui ho fatto la foto, ora non la uso mai, ma in omaggio all’occorrenza ho deciso di riutilizzarla! 💖 La seconda cosa è stata che, mentre un anno fa sfoggiavo solamente i primi due libri dall’alto (1Q84 e Norwegian Wood), quest’anno ne ho ben 6 da mostrare e uno l’ho già prenotato e arriverà a febbraio! 💖 La terza, dolorosa, consapevolezza è che, in questo anno trascorso... non ho letto nemmeno un suo libro! ❓Capita anche a voi di essere sicuri di andare avanti nella lettura di un autore e, per quanto ne siate certi, vi accorgete di avere sempre dato maggiore priorità ad altri? 💖 Infine, ho scoperto che l’anno scorso avevo decisamente più tempo da dedicare a post ‘chiacchiericci’ rispetto ad ora, ho addirittura risposto ad un booktag! 😱 Sono cambiata molto in questo anno, ora che vedo ciò che faccio come un vero e proprio lavoro (senza stipendio, ma sono dettagli 😂) ci dedico ancora più tempo di prima! 🤗 Da qui il mio proposito di leggere di più di questo autore nell’anno corrente! 🧐 Il prossimo anno mi controllerò e vedrò se ho mantenuto! ❗️Al link in bio trovate la pagina dei libri in uscita questo mese, guarda caso c’è anche il volume 2 di L’assassinio del commendatore di Murakami, che è proprio il titolo che ho già prenotato! ❓Quanti e quali libri avete letto di questo autore e cosa mi consigliate? (❓Vi piace questa idea che ho avuto di confrontarmi con il passato? A me molto, ma magari ‘da fuori’ frega niente 😅) 🤗 Nelle stories vi linko anche il mio vecchio post, così chi è curioso di vedere le differenze potrà farlo senza ‘scavare’ con il caricamento 😂 ❗️E dalla prossima settimana iniziano i sondaggi per eleggere il libro più interessante in uscita a Gennaio! 💖 #augurimurakami #auguriqv #leggoquandovoglio #confrontiqv #cadonolibriefiocchidineve❄️ #piladilibri #letteraturagiapponese #leggeresempreecomunque

Maria
(@maria_nacc)

5 Days 17 Hours Ago

Oggi è il compleanno di Haruki Murakami, l’equilibrista narrativo che con questa trilogia mi ha fatto innamorare di lui. Poi, come mi accade ogni volta che mi appassiono alle cose, ho cominciato a consigliarne la lettura a chiunque mi rivolgesse la parola. E adesso lo consiglio anche a voi. #harukimurakami #1984 #1q84 #giappone #letteraturagiapponese #letteraturacontemporanea Traduttore Giorgio Amitrano: mezza divinità. #libridaleggere #compleanno #bookstagram #consiglidilettura #bookshelf #libribelli #book #booklover #letteraturaitaliana #booksbooksbooks #instabook #instaboobstagram #bookstagram #bookshelf #libriniregalini #letteratura #booksofinstagram #bookish #bookaholic #bookstagrammer #booklovers #bookoftheday

Stavo per dire: 'Se c'è qualcosa che posso fare dimmelo', ma lasciai perdere. Pregai che il ricordo di questo momento in cui prendevamo un tè delizioso e bollente seduti l'uno di fronte all'altro in un posto piacevole e caldo restasse in lui come una scia luminosa e lo aiutasse. Le parole sono sempre troppo crude e finiscono con lo spegnere luci preziose e fievoli come quella. ____________________________________ Io ve lo giuro: non l’ho fatto a posta. Non l’ho fatto a posta a fotografare ‘Kitchen’ insieme allo yogurt con le banane. 🤣 Fatta questa premessa, ‘Kitchen’ è tra i libri del 2018 che mi sono piaciuti ed è stato anche il primo libro che ho letto di Banana Yoshimoto. Cos’ho percepito leggendo? Solitudine. Nonostante io sia sempre circondata di persone, leggendo mi sono sentita sola, proprio come Mikage, la protagonista. Mikage ha perso tutti i suoi cari e le è rimasto solo Yūichi, un amico. La cucina è il suo posto preferito perché per lei rappresenta il calore della famiglia che ha sempre desiderato. Mi ha colpita una scena in particolare: Mikage si trova sola in una stazione e si rende conto che “a dividere con me quel momento c’era solo la pianta di ananas. […] Esposte al vento, strette l’una all’altra contro il freddo, non vi erano al mondo due esistenze sole come le nostre”. Grazie Banana Yoshimoto, per avermi ricordato che la mia famiglia potrà avere i suoi difetti, ma devo ritenermi fortunata ad averla. Voi lo avete letto? Cosa vi ha trasmesso? Vi siete mai sentiti così soli? _____________________________________ #kitchen#bananayoshimoto#libri#letteraturagiapponese#libribelli#librisulibri#lettrice#leggere#lettura#book#booklover#bookaddict#read#reader#reading#loveread#lovebooks#amoilibri#amore#love#instapic#instalove#instabook#bookstagram#yogurt#food#healthyfood#picoftheday

“Avevo l’impressione che le loro vite assomigliassero alla mia. Tutti e tre siamo sempre in lotta contro qualcosa di sconosciuto. Una sorta di spirito maligno, contro il quale, però, non è possibile vincere soltanto facendosi forza. Il nostro vero nemico siamo noi stessi, le paure del nostro ego. Se abbassiamo la guardia, crolliamo.”🐬 #bananayoshimoto #delfini #universaleeconomicafeltrinelli #feltrinelli #letteratura #letteraturacontemporanea #letteraturagiapponese #giapponemonamour #giapponechepassione #japanese #japaneseliterature #libridaleggere #日本語 #日本文学 #librisulibri #librichepassione #librisulcomodino #bookstagram #bookstagramitalia #bookstagrammer #instabook #booklover #bookquotes #frasilibri #10righedailibri #dollmadeinjapan #plume #editori #editoria

Eli Gaia
(@mangiolibri)

7 Days 19 Hours Ago

Un nuovo scrittore tra i miei preferiti! 😍 Devo essere sincera questo 2019 è partito alla grande seconda lettura dell'anno Top! Murakami mi spaventava ma, è proprio ti piace oppure non ti piace, credo non ci sia una via di mezzo! Per me è stato positivismo, parla di argomenti intensi con un tocco di semplicità, un pizzico di crudeltà, e una spolverata di malinconia e poi, chiuso il libro ti lascia lì a riflettere. Bellissimo! "Non sarai solo per sempre. Hajime ha dodici anni quando lo intuisce per la prima volta. Fino ad allora aveva vissuto in un universo abitato solo da lui: figlio unico quando, nel Giappone degli anni cinquanta, era rarissimo non avere fratelli o sorelle, aveva fatto della propria eccezionalità una fortezza in cui nascondersi, un modo per zittire quella sensazione costante di non essere mai lì dove si vorrebbe veramente. Invece un giorno scopre che la solitudine è solo un'abitudine, non un destino: lo capisce quando stringe la mano di Shimamoto, una compagna di classe sola quanto lui..."❤️ #mangiolibri #leggere #recensionivelocidilibri #recensione #unlibroalgiorno #romanzigiapponesi #letturaconsigliata #consiglidilettura #consiglilibri #libriconsigliati #unoscaffaledilibri #librisugliscaffali #amicilibri #amicizielibrose #leggolibri #librisulibri #librodipendente #letteraturagiapponese #einaudieditore #leggereebello #amoleggere #bookblogger #bookstagramitalia #instabooks #instalibri

Books in loop
(@booksinloop)

8 Days 10 Hours Ago

La mia seconda lettura del 2019 è stata "Un artista del mondo fluttuante", ambientato subito dopo la seconda guerra mondiale in #giappone. È il mio primo libro del premio nobel Kazuo Ishiguro, e non sarà sicuramente l'ultimo. Ne riparliamo nei prossimi giorni, intanto vi lascio la trama. TRAMA: Ono, narratore e protagonista della vicenda, è stato in gioventù un pittore famoso, ma al mondo estetizzante dell'arte per l'arte aveva preferito quello più concreto del dovere verso la patria, legando così la sua sorte a quella del nascente nazionalismo giapponese. Nel dopoguerra, però tutto è cambiato. Ono ripercorre con un senso di incredulità e incertezza le tappe della sua vita, mentre nel romanzo si intrecciano i temi che lo hanno segnato: l'arte, la politica, l'ambizione, l'incomprensione tra generazioni. _________ #unartistadelmondofluttuante #kazuoishiguro #ishiguro #einaudi #tokyo #japan #letteratura #premionobel #nobel #nobelperlaletteratura #letteraturagiapponese #instalibri #instabook #igreads #iglegge #ticonsigliounlibro #2019 #arte #secondaguerramondiale

(@guanda_editore)

6 Days 20 Hours Ago

«Oggi sono venuta a trovarla, Maestro, con l'intenzione di narrarle ogni cosa.⠀ Ma lei sta lavorando, non disturbo?⠀ Sarebbe davvero lungo narrarle la mia storia minuziosamente e, in verità, ho persino pensato che, se solo avessi una maggiore familiarità con la penna, potrei scriverla dal principio alla fine e farne una sorta di romanzo [...]»⠀ ⠀ Siamo in Giappone, città di Ōsaka, fine ‘800. A parlare è Sonoko, una giovane donna sposata. Per noia, inizia a frequentare un corso di pittura giapponese, ma poco dopo tempo iniziano a circolare voci maliziose che riguardano lei e un'altra giovane studentessa.⠀ ⠀ «La croce buddista» di Jun’ichirō Tanizaki (in questa nuova edizione) è un romanzo permeato da un erotismo sottile. Incentrato sulla relazione proibita che si instaura tra le due donne e a cui non è estraneo il marito della prima. Un’attrazione che si alimenta di sospetti, finzioni e litigi, un gioco perverso e disperato analizzato con minuziosa precisione.⠀ E che si avvia alla catastrofe finale quando sulla scena compare un quarto e inaspettato personaggio…⠀ ⠀ La croce del titolo è il 'Manji', un simbolo sacro del sole, una croce uncinata che va in senso opposto a quella purtroppo nota del nazismo. Ed è proprio come i bracci di questa croce che si intrecciano dinamicamente le vite dei quattro protagonisti.⠀ ⠀ Jun’ichirō Tanizaki, nominato al premio Nobel per la Letteratura nel 1964, è noto per i suoi libri dal sapore classico, incentrati sul tema della bellezza femminile legata ad ossessioni erotiche distruttive, feticismo, intrighi e torbide attrazioni. ⠀ Per scoprire altri autori della meravigliosa letteratura giapponese, vi ricordiamo di andare a sfogliare l'articolo di approfondimento in BIO! ⠀ Conoscete questo libro?⠀ Avete mai letto Jun’ichirō Tanizaki?⠀ ⠀ #letteraturagiapponese #japan #japanbook #giappone #librigiapponesi #junichirotanizaki

Oggi abbiamo una #recensione ospite di un'altra pagina molto speciale dedicata proprio alla corsa! @runner_extralarge Seguitelo per scoprire la sua esperienza e il suo percorso di salute e successi sportivi! La recensione: Descrivi il libro in 3 hashtag: #sport #mindfulness #filosofiadivita Chi non deve proprio leggere questo libro: Chi non vede nella fatica una via per migliorare se stessi Emozione prevalente durante la lettura: Empatia

[Il primo libro letto nel 2019: "La grande traversata" di Miura Shion ✨] Questo libro fa venir voglia di comprare un dizionario e provare a leggerlo come un romanzo. Pensate che sia da pazzi? In effetti i personaggi de "La grande traversata" un po' lo sono: il direttore e i dipendenti di un'intera redazione editoriale impegnati da 15 anni nel compito di realizzare un nuovo dizionario di giapponese. Sembrano vivere tutti fuori dal mondo, ossessionati dalle parole e al tempo stesso non sempre in grado di comunicare in maniera adeguata, eppure... Quanta passione in loro! Quella che fa dimenticare persino di mangiare e dormire, quella che spinge a scrivere lettere d'amore strampalate, confondendo arcaismi, neologismi e quotidianità; quella che costringe a chiedersi cosa sia l'amore con la certezza con una definizione definitiva forse mai ci sarà. Vale la pena vivere per una passione? Sicuramente sì e vale la pena soprattutto darle voce con il linguaggio, con quelle parole che si trovano proprio nei dizionari. Solo così le persone possono capire e condividere, anche se non sempre totalmente, il mondo interiore altrui, la luce che infiamma i sognatori. Le parole sono un antidoto alla solitudine dell'artista e dell'uomo comune. "Le parole sono indispensabili alla creazione. A Kishibe venne in mente l'oceano primordiale che ricopriva la Terra milioni e milioni di anni addietro, una massa liquida densa e vorticosa in uno stato di caos. Dentro ognuno di noi, pensò, c'è un simile oceano. Solo quando quell'oceano viene colpito dalla luce delle parole tutto assume una forma definita. L'amore, l'anima, il cuore... Le parole plasmano le cose e fanno sì che possano emergere dal mare buio". Miura Shion, "La grande traversata", Einaudi, Torino 2018, p. 246. Da leggere con sottofondo la canzone "Le lettere d'amore" di Vecchioni ("solo chi non ha scritto mai lettere d'amore fa veramente ridere"), ma non vi svelo perché! Fenissa Holden© . . . #lagrandetraversata #miurashion #einaudi #einaudilibri #novità #bookblogger #recensione #leggere #leggeresempre #leggerechepassione #parole #dizionari #amore #giappone #letteraturagiapponese #libribelli @einaudieditore

Musica e frigidità. ⠀ La frigidità indica in generale un disturbo sessuale femminile. A scatenarlo ci possono essere cause fisiche, ma anche psicologiche. ⠀ E saranno proprio queste ultime a causare questo disturbo in Reiko, una bellissima donna giapponese che si reca da uno psicoanalista affermando di non riuscire più a sentire la musica, metafora di qualcosa di più grande. ⠀ Avevo grandi aspettative su questo libro, e nonostante ci siano stati spunti di riflessione che mi hanno colpita, di per sé è stata una mezza delusione. ⠀ Ve ne parlo meglio sul blog, link in bio 🔝 ⠀ #erigibbi #gibbiface #recensione #musica #ongaku #yukiomishima #frigidità #psicologia #disturbo #narrativa #feltrinelli #feltrinellieditore #letteraturagiapponese #letteratura #ioleggo #ioleggoperché #bookblogger #bookstagrammer #booktuber @feltrinelli_editore

Buongiorno readers e buon martedì! Eccoci qua con una nuova puntata dedicata al #martedijapan. 🇯🇵 Keitai shōsetsu (携帯小説) sono quei romanzi scritti e letti con e dal cellulare su quella che fu la prima piattaforma internet di condivisione di Cell Phone novel: Maho i-Land (まおのひらんど). Gli scrittori, prevalentemente giovani donne fra i 17 e i 25 anni, compongono le opere attraverso il cellulare e caricandole in seguito nel web in maniera che tutti possano, poi, interagire commentando. Sono racconti caratterizzati da contenuti autobiografici (a volte anche fittizi), d'amore e melodrammatici. Essendo originariamente dei semplici sms, si presentano molto brevi nel loro essere, nonché quasi del tutto sprovvisti dalla presenza di kanji che da al tutto un forte impatto linguistico e stilistico (poco descrittivi e ricchi di dialoghi). ✨ Questo genere di raccontare ebbe molto successo in Giappone, tanto che le case editrici li pubblicarono e fra il 2005 ed il 2007 li si poteva trovare in classifica fra i libri più letti. Fra tutti, sicuramente, spiccano due titoli: ➡️ KOIZORA: film/dorama nato proprio da uno di questi romanzi. ➡️DENSHA OTOKO di Hitori Nakano che, però, si differenzia dalle solite Cell Phone novel perché nato direttamente da una chat internet. Anche questo vide nascere la sua controparte cartacea in più versioni: un manga (pubblicato da noi da @edizionistarcomics) ed un libro che, per non andarne a stravolgere la lettura, venne pubblicato riportando direttamente la chat in questione (pubblicato da noi da @isbnedizioni). . Vi è mai capitato di leggere Train man? 🤗 . . . #spiccycullen #booktube #booktuber  #instabooks #bookstagram #booksoftheday #bookstagrammer #bookblogger #keitaishousetsu #denshaotoko #letteraturagiapponese #libriconsigliati #consiglidilettura #italiainlettura #libridaleggere

bookmediaevents
(@bookmediaevents)

10 Days 22 Hours Ago

#osamudazai, un gigante. #ilsolesispegne. I suoi sono personaggi tipici del #giappone del dopoguerra. Un libro pregno di dolore, malinconia, vita; Dazai in questo romanzo rivela le ragioni per non voler più vivere. Un ottima e intensissima lettura anche il suo #losqualificato ❤️📚😍🎉 . . . . . . . . . . #book #books #libribelli #librisulibri #unlibroalgiorno #sololibribelli #libribellissimi #chebelloleggere #bellochilegge #unlibro #unlibroalmese #unlibrounamore #unlibrodaleggere #letturatime #leggeremania #letteraturagiapponese #leggolibri #bellochilegge

Roberta Masi
(@erredantes)

11 Days 11 Hours Ago

La mia collezione di Murakami continua a crescere con "Il segno della pecora", libro #1, 2019. Torno a leggere un Murakami dopo tanto, tantissimo tempo ed è stato, come sempre, un grandissimo piacere ritrovare le sue storie strampalate, i suoi personaggi bizzarri e le sue atmosfere alienanti. Voto: 4/5. #harukimurakami #murakami #nelsegnodellapecora #einaudi #letture2019 #scrittori #japan #leggere #letteraturagiapponese #leeresmipasion #libreria #bookshelves #yoleoparaserfeliz #yoleo #ticonsigliounlibro

Chiara 🐇
(@chiara_kasa)

12 Days 15 Hours Ago

🌟 ~ Il paesaggio era scuro, severo. Il crepitio della neve che gelava sulla terra pareva rimbombare nelle sue profondità. Non c'era luna. Le stelle, troppe per sembrare vere, si affacciavano in cielo con uno scintillio così vivo che parevano precipitare nel vuoto. E più le stelle si avvicinavano, più il cielo pareva sprofondare nel colore della notte. Le vette della catena montuosa confondendosi l'una con l'altra si levavano massicce sull'orlo del cielo stellato in un'oscurità così greve e fosca che pareva partecipare del loro peso. L'insieme della scena notturna si fondeva in una pura, serena armonia. ~ 🏔️🎑 #kawabatayasunari #ilpaesedellenevi ~~~~~~~~~~~~~ • • • #libri #libridaleggere #poesia #currentlyreading #ioleggo #leggeresempre #einaudi #einaudieditore #poetry #letteraturagiapponese #giappone #japanmood #japan #bookaddict #bookaholic #booklovers #bookstagram #instalibri #sushi #food #foodporn #instagood #instalike

"Aveva migliaia di ricordi, migliaia di immagini, e io, ora che mi aveva notato, ero una di quelle." . "Il Signor Cravatta" (@einaudieditore) di Milena Michiko Flašar. 👔🎒 🍙 . Un giovane Hikikomori e un impiegato si ritrovano sulla stessa panchina. Cosa succederà? . "Il Signor Cravatta" (Ich nannte ihn Krawatte) è un romanzo profondo e potente sulla solitudine, la fragilità e la forza dell'amicizia. . È un romanzo breve ma difficile da dimenticare, che apre la mente e insegna a guardare con il cuore, perché - come dice Taguchi - "ogni persona è un cumulo di storie". . Non posso che consigliarlo! . Curiosità: 👔Il romanzo pone l'attenzione sul fenomeno giapponese degli Hikikomori. 👔Milena Michiko Flašar, figlia di una giapponese e di un austriaco, vive a Vienna e scrive in tedesco. 👔"Ich nannte ihn Krawatte" ha ottenuto il Literaturpreis Alpha, un importante premio letterario in Austria. 🏆 . Ps: 🎁 quello in foto è un regalo di un'amica che è stata a Tokyo. 😍 . . . . . . . #ilsignorcravatta #ichnannteihnkrawatte #milenamichikoflašar #letteraturagiapponese #librisulgiappone #hikikomori #libribelli #libridaleggere #einaudi #letteratura #books #libri #bookstagrammer #bookstagram #librigiapponesi #letteraturatedesca #literature #librisulcomodino #bibliofilia #libridaregalare #giappone #leggeresempre #librisulibri #consiglidilettura #ioleggoperché #italiainlettura #bookstagramitalia #letturegiapponesi #einaudi #einaudieditore #instalibri

❄️ CHRISTMAS GIFTS ❄️ ✨Buonasera amici, oggi vi mostro i regali che ho ricevuto per Natale dal mio ragazzo. ✨In bella vista colpisce immediatamente Russian Red di @maccosmetics , il rosso per eccellenza, il signore delle feste. Non c'è nessuno che non lo conosca e non vedo l'ora di mostrarvi il lipswatch. ✨Vi mostro poi un romanzo che desidero leggere da parecchio tempo. Si tratta di Tokyo Express di Matsumoto Seicho nella bellissima edizione @adelphiedizioni , scritto quasi sessant'anni fa è considerato un classico poliziesco della letteratura giapponese. ✨Menzione d'onore alla sciarpona rosa che mi è stata regalata da mia madre (scelta da me) ❄️ Allora amici, voi cosa avete ricevuto per Natale? Io confesso che non avevo nessun desiderio particolare riguardo al makeup, per cui ho ricevuto sorprese molto gradite. ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ #thevintagedistrict #makeupaddict #christmasgift #macmakeup #mac #macrussianred #pimkie #littlebeautycommunity #beautycommunityitalia #makeuptalk #booklover #books📚 #bookaddict #leggere #adelphi #adelphiedizioni #tokyoexpress #matsumotoseicho #aggiriamolalgoritmo #sciarpa #wintercollection #winterreading #librichepassione #instapic #beautyflatlay #libridaleggere #libriadelphi #letteraturagiapponese #librigialli #libri

Norwegian Wood ✴︎

Finalmente è giunto il momento di parlarvi di "Norwegian Wood" Un libro iniziato con timore, timore di non capirlo, di non apprezzarlo. Alla fine ho trovato un'opera meravigliosa che ho amato tantissimo. Si parla di vita, di morte, solitudine, malinconia, perdita, dolore e di problemi psicologici il tutto in maniera molto singolare e mai banale. Parecchie sono le scene di intimità che, come tutto il romanzo, non sono mai banali, ed inserite ad arte dove probabilmente non dovrebbero, e proprio queste spesso alzano la portata degli eventi che verranno. La narrazione è a mio parere e secondo mio gusto la narrazione perfetta per eccellenza. Murakami o lo si ama o lo si odia. Io, al momento, sono nel team amore profondo❤. Se volete leggere la recensione completa (in cui traspare tutto il mio amore) vi rimando al blog ➡️ Link in bio #norwegianwood #murakamiharuki #murakami #einaudi #consiglidilettura #letture #recensione #lettricesenzatempo #letture #leggere #leggerechepassione #letteraturagiapponese #narrativaorientale #narrativa #narrativagiapponese #amoleggere

Lai M. Teleri
(@l.m.teleri)

14 Days 18 Hours Ago

Questa è la mia ultima lettura, "La ragazza del convenience store" di Murata Sayaka, una giovane autrice giapponese già affermata in patria ma al suo esordio europeo. Furukura è una donna di trentasei anni che vive sola e lavora part-time in un minimarket giapponese, un konbini, da diciotto anni. La sua aspirazione è sempre stata quella di vivere una "vita normale" e mimetizzarsi con le "persone normali", perciò imita il modo di vestirsi delle colleghe, il loro gergo e l'inflessione della voce, si sforza di essere una commessa modello. Tuttavia la società sembra ancora avere difficoltà ad accettarla, perché a trentasei anni è single e non si preoccupa di cercare un vero lavoro al di fuori del konbini. Allora Furukura sarà costretta a cambiare, volente o nolente, perché il mondo dei normali non dà spazio alle eccezioni, le esclude al margine della società. Ho amato questo piccolo gioiellino, un misto di innocenza, sarcasmo e autoconsapevolezza. Non credo ci sia una sola persona che non si riconosca almeno un po' in Furukura e nei suoi sforzi di sembrare normale. Inoltre l'autrice, Murata Sayaka, ha lavorato per diversi anni in un konbini di Tokyo, anche dopo il suo esordio come scrittrice, facendo pensare che, almeno in piccola parte, i vissuti di Furukura non siano del tutto inventati. Se non lo avete mai letto vi consiglio di inserirlo in lista, l'avrete finito prima di accorgervene! #letteraturagiapponese #librigiapponesi #librogiappone #japanlove #bibliotecagiapponese #instaread #consiglidilettura #instalibri #leggere #libriconsigliati #libridaleggere #bestseller #lettoridiinstagram #lettori #libribelli #leggeresempre #librichepassione #japanbookclub #bookstagram #bookaholic #instabook #instagood #bookaddict #lovebooks #igreads #japaneseliterature #beautiful #bookish #blonde #japanlover

Matt
(@mattdylan86)

15 Days 18 Hours Ago

. “Tengo non aveva mai visto prima occhi tanto puri e trasparenti. Come una sorgente purissima, eppure così profonda da non poterne vedere la fine. [...] Lui sentiva quello sguardo bruciargli la pelle.” . Murakami 1Q84 • Model: @minako.leggeevive • By Matt ©️• . . . #murakamiharuki#1q84#letteraturagiapponese#booklovers#bookbloggers#bookstagram#shootingday#photoartist#photoartwork#artphoto#conceptualphotography#conceptualart#photoproject#visualart#visualeffects#visualartist#modellife#digitalphotography#colorphotography#fotografopescara#fujifilm#instalike#japanesegirl#blueeyes#flames#fireintheeyes#fire#fireworks

Valentina
(@ancient.flower)

16 Days 13 Hours Ago

Le riflessioni del monaco buddhista #kenko, un #classico della letteratura giapponese composto tra il 1330 e il 1332. In forma di 243 brevi e brevissimi capitoli di tema vario, nonostante la distanza temporale e culturale il #libro si lascia assaporare con piacere persino dal moderno lettore occidentale. #leggere #giappone #japan #buddhism #buddhismo #letteraturagiapponese #japaneseliterature #libri #leggere #libridaleggere #librichepassione #leggerechepassione #bookstagram #booksofinstagram #bookworm #booklover #bookadvisor #bookadvice #recensionilibri #recensionivelocidilibri #bibliotecaadelphi #adelphi @adelphiedizioni

Primo libro e primo film dell'anno... Devo dire che "La grande traversata" è un libro davvero particolare in cui viene esaltata a mio parere la dedizione e la precisione di un popolo quale o giapponesi. Nel libro la creazione di un dizionario diventa però anche il pretesto per riflettere sul vero significato di alcune parole e quindi perdersi in riflessioni! Il film davvero divertente per quel poco che me ne intendo io di film! #librodelgiorno #primolibrodellanno #libri #libro #lettura #stoleggendo #instalibri #iglibri #leggo #lagrandetraversata #miurashion #giappone #letturegiapponesi #ladykillers #tomhanks #letteratura #letteraturagiapponese #amoleggere #ioleggo

(@guanda_editore)

17 Days 12 Hours Ago

Buona notte di fine anno, cari lettori. Vi ringraziamo di cuore per averci fatto compagnia in questo 2018 di meravigliose letture ❤ #bestnine2018 #guandaeditore #guanda #letture2018 @onceuponatimeabooklove @alexia_shelter

Grazie mille per questo anno (il decimo!) passato assieme. 💞 . . . . #bestnine2018 #bibliotecagiapponese #ioleggogiapponese #letteraturagiapponese

Se volessimo mettere a confronto la prima e l'ultima lettura fatte in questo 2018 che fra qualche ora ci lascerà, noteremmo la loro totale diversità. È proprio questo che mi piace della me lettrice: riuscire a spaziare fra vari paese, generi ed universi che vanno a distanziarsi, completamente o anche solo in parte, gli uni dagli altri. Siamo partiti fra le terre del Giappone leggendo la storia di Masuda Sayo e di quello che ha vissuto durante e dopo la sua vita da geisha, per poi volare, passando di pagina in pagina e di storia in storia, al totale mondo nerd di Ernest Cline con Armada dove ti ritrovi ad essere un normalissimo giocatore incallito che da un momento all'altro dovrà scongiurare un'invasione aliena da tempo prevista. . 30.12. - FIRST & LAST BOOK OF 2018! Dall'1 Gennaio ad oggi dove vi hanno condotto le vostre letture? Quali strade e bivi avete intrapreso per giungere al vostro capolinea letterario? . . . #spiccycullen #booktube #booktuber  #instabooks #bookstagram #booksoftheday #bookstagrammer #bookblogger #spiccywinterbook #bookadaychallenge #letteraturagiapponese #librigiapponesi #librigiapponesi #consiglidilettura #libriconsigliati

(@simopalese)

18 Days 14 Hours Ago

questo libro è una bomba. io che non amo i gialli, e nemmeno le storie in cui minimamente compaiono morti violente, trucidamenti, squartamenti, ho divorato e amato tutti i personaggi e i pensieri di questo racconto. ancora una volta, fratomo @danieleparas può testimoniare quando questo libro sia in grado di catturare, letteralmente. 😅 preso a roma, durante una serata di passeggiate e aperitivi al pigneto, nella piccolissima libreria yeti che chissà se esiste ancora. insomma, una storia di omicidi, corpi tritati, solidarietà e alienazione femminile, giappone di periferia. una storia lenta, piena, meravigliosa. di dolore e amore. ecco il mio contributo al #libriniregalini21 “Gente che crepa male”. l’unico contributo possibile, su questo tema, ne #lamialibreria . • #libriniregalini #leggerechepassione #editoria #booklovers #amoreperilibri #libri #letteraturagiapponese #donne #casapachechi

#bestnine2018 Grazie! Thank you! ありがとうございました!😊🇯🇵❤ Ho postato e scritto meno di quanto avrei voluto quest'anno, ma ricordi, passioni e curiosità li ho condivisi con entusiasmo e ringrazio chi ha apprezzato le mie foto e ha interagito con me! Buona fine 2018!! 🎍🎍🎍🎍🎍🎍🎍🎍🎍🎍🎍🎍🎍 #giappone #japan #japaneseculture #japanesefood #librisulgiappone #librigiapponesi #letteraturagiapponese #japanlover #giapponenelcuore #japanblogger #blogsulgiappone #traveller #travellinginjapan

Aurora
(@palle_di_libri)

18 Days 16 Hours Ago

Buona domenica, gente che legge! Oggi vinco facile con Norwegian Wood di Murakami, per forza di cose tra i libri più belli di quest'anno. 🎈 Questo libro l'ho letto mentre perdevo una persona e forse é per questo motivo che, tra tutti i temi che tocca, se mi chiedessero qual é il principale risponderei senza dubbio "la morte". E quindi vi consiglio un libro che parla di morte? E si, perché ne dice un gran bene in fondo. 🌷 "La morte non era più qualcosa di opposto alla vita. La morte era già compresa intrinsecamente nel mio essere, e questa era una verità che, per quanto mi sforzassi, non potevo dimenticare." ✒️ #harukimurakami #murakami #tokyoblues #norwegianwood #candle #libribelli #bookandcandle #libriconsigliati #libridaleggere #consiglidilettura #letteratura #letteraturagiapponese #romanzi

Valentina
(@kaguya_hime86)

18 Days 19 Hours Ago

One of mine resolutions for 2019 is to read one book per week. Here's January's list Uno dei miei buoni propositi per il 2019 è quello di leggere un libro a settimana. Ecco la lista di Gennaio - Jay Rubin; Making sense of Japanese. What the Textbooks Don't Tell You - Hal Elrod; The Miracle Morning - Resident evil book saga by S.O. Perry. Books 1 and 2 What are you planning to read? Voi cosa leggerete? . . . . #nerdbooks #residentevil2 #librichepassione #lettura #newyearresolutions #buonipropositi #nerdygirlsrock #personaldevelopment #crescitapersonale #momentiperme #letteraturagiapponese #capcomitalia #capcom #umbrellacorporation #halelrod #themiraclemorning #japaneseculture #learningjapanese #japaneseliterature #linguagiapponese #japaneselanguage #studiaregiapponese #studyjapanese #nerdcultura #culturanerd

Eva Massari
(@forevamassari)

18 Days 20 Hours Ago

L’assassinio del commendatore, è il mio libro dell’anno. Idee che prendono forma ma anche no, arte che si perde nella storia e rievoca un passato da tenere segreto, amori che non trovano la loro possibilità di sopravvivere, un uomo misterioso forse senza passato. Leggendo le prime pagine pensavo che l’autore fosse tornato a un genere realistico, a discapito della parte onirica e surreale. Mi sbagliavo, e certe volte io adoro sbagliarmi. Nessuno, come Murakami, riesce a portarmi in una dimensione ‘altra’. La sua scrittura mi fa davvero perdere le coordinate spazio temporali, e quando sono tra le sue pagine l’unico desiderio che provo è quello di averne altre, e altre ancora. Non vedo l’ora di leggere la seconda parte, manca poco all’uscita! • • • @einaudieditore #libriniregalini30 #libriniregalini #murakami #consiglidilettura #leggeresempre #libri #libro2018 #bookaholic #booklover #bookblogger #instabook #letteraturagiapponese #reading #buongiorno #domenica

Buongiorno! Ultimo giorno di apertura del 2018, ci prepariamo ad accogliere il nuovo anno con un po' di classici giapponesi bellissimi, e vi aspettiamo al rientro dopo la Befana - con i saldi e tante altre sorprese! Oggi siamo aperti fino alle 19, intanto iniziamo a farvi gli auguri di Fine Anno! #libreriagiapponese #libreriatorino #libreriavanchiglia #librigiapponesi #libriconsigliati #autorigiapponesi #classicigiapponesi #letteraturagiapponese

Matt
(@mattdylan86)

19 Days 16 Hours Ago

. “Mentre sentiva la durezza del metallo contro la punta dei denti, immaginava il proprio dito che premeva il grilletto. Bastava quel semplice gesto e la sua vita sarebbe finita. Un attimo dopo non avrebbe più fatto parte di questo mondo.” . Murakami 1Q84 • Model: @minako.leggeevive • By Matt ©️• . . . #murakamiharuki#1q84#letteraturagiapponese#booklovers#bookbloggers#bookstagram#shootingday#photoartist#photoartwork#artphoto#conceptualphotography#conceptualart#photoproject#visualart#visualeffects#visualartist#intothedark#modellife#fuxia#digitalphotography#colorphotography#fotografopescara#fujifilm#instalike#coloredhair#japangirl#gun#blindfolded

🌻 Lia
(@cominciadaqui)

19 Days 21 Hours Ago

Ciao lettori! Giovedì sera ho finito di leggere Murakami, ma mi sono presa un po' di tempo per capire cosa ne penso; il che di per sé è un fatto straordinario, dato che fin'ora non ho mai avuto bisogno di allontanarmi da un libro per scriverne la recensione. Perché si, questo libro mi ha spiazzata. Innanzitutto, la trama sul retro non prepara a quello che ci aspetta nel libro. Lo stile di Murakami è particolare ed è stato strano abituarmi al modo di parlare di Watanabe, alle sue descrizioni, ai suoi pensieri, al modo in cui si svolgono i dialoghi. Ogni pagina è percorsa da un senso di malinconia che rimane costante per tutta la storia, che filtra anche nei momenti spensierati e proviene dai personaggi da cui meno te lo aspetti. Watanabe è in bilico tra due ragazze, tra gli spiriti del passato suo e degli altri che lo tormentano e la forza speranzosa del futuro. Watanabe non sa scegliere per senso di responsabilità, per paura, per amore. Watanabe ci crede fino all'ultimo in Naoko, nella sua guarigione, nel loro futuro insieme, ed è questa speranza che lo porterà quasi a spezzarsi; fino a quando, lontano da casa e da tutti, capisce che "la morte è parte integrante della vita", che deve essere felice per lui, per Naoko che ormai è polvere, per Midori, che è viva, fatta di carne e lo ama. Bisogna prepararsi per leggere questo libro perché si, è un libro che parla d'amore, ma non un romanzo rosa. ========================== #cominciadaqui #pensieriinlibertà #recensioni #murakami #norwegianwood #einaudi #superet #ioleggoperché #bookblogger #bookstagram #instabook #instaread #bibliophile #libridaleggere #pickofthebook #vscobooks #leggere #libri #consiglidilettura #bookporn #bookworm #bookishlove #bookslayflat #leggiamoqui #copertine #letteraturagiapponese #romanzo

"La ragazza del convenience store" è un romanzo raffinato e commovente, che ci trascina in una profonda riflessione sulle pressioni sociali e la difficoltà di trovare il proprio posto nel mondo. • • • #libreriauniversitaria #comeinlibreria #muratasayaka #edizionieo #giappone #letteraturagiapponese #laragazzadelconveniencestore #leggere #leggerechepassione #leggerefabene #amoleggere #consiglidilettura #natiperleggere

I_libri_di_ly
(@i_libri_di_ly)

19 Days 18 Hours Ago

Cari amici#lettori vi presento uno dei miei regali di Natale: "Io sono un gatto" dello scrittore giapponese Natsume Soseki che io conosco e amo molto per aver letto Kokoro il cuore delle cose, quindi mi aspetto molto anche da questa new entry. Qualcuno di voi lo ha letto? Per chi non lo conoscesse come me ecco la trama ------------------------------- -------------------Un gatto abbandonato da cucciolo, si è introdotto in casa di Kushami, dove non è stato accolto con grande entusiasmo, al punto da non aver mai ricevuto un nome. La famiglia, composta da padre, madre, tre figlie ed una serva, non è affettuosa con lui, ma lo nutre e qualche volta il padrone lo accarezza, e questo gli basta per sentirsi "Il gatto" padrone di casa. Parla qualche volta con i suoi simili, come il Nero del vetturino e Micetta, che presto gli viene a mancare. Ma il suo passatempo preferito è quello di ascoltare i discorsi del suo padrone quando gli amici vanno a fargli visita. Diventa così un gatto tuttologo, analizza il comportamento umano, si intende di storia, Grecia antica in particolare, letteratura, medicina e altro ancora. La trama si snoda attraverso i problemi di Kangetsu, laureato in fisica, ex studente di Kushami che è un professore di inglese al liceo. Il giovane dovrebbe sposare Tomiko, figlia viziata dei coniugi Kaneda, i vicini di casa arroganti e ignoranti, ma ricchi. Le visite di Kangetsu si alternano a quelle di altri amici, tra cui il burlone Meitei, l'uomo d'affari Sanpei, il poeta Tōfū e personaggi minori. Per difendere il giovane amico dalle mire della famiglia Kaneda il padrone del gatto subisce diverse angherie, che pesano molto al suo spirito poco accomodante e poco intraprendente, dagli insulti di sconosciuti alle molestie degli studenti del vicino liceo Le Nuvole Calanti. Attraverso episodi che si intrecciano con la banale vita del suo padrone, il gatto esprime il suo pensiero in modo addirittura filosofico (ma dal punto di vista di un gatto, s'intende!), arricchendo il discorso con vere o presunte massime zen.#libri#libro#bookstragram #lettureserali #libridaleggere #book #letture#iosonoungatto#soseki#ioleggo#ioleggoperché#letteraturagiapponese#leggeresempre

angelica
(@angelicaporcu)

20 Days 14 Hours Ago

Ma quanto mi piace questo autore??? Finalmente sei mio!!😍😍😍 #lassassiniodelcommendatore #murakamiharuki #letteraturagiapponese #libri #shoppingallafeltrinelli #libri #book #ilovereading #ilovebooks 📖

Martina B.
(@martina_desu)

21 Days 7 Hours Ago

Com’era strana la vita! A volte non ti è possibile trovare quello che stai cercando quando sei consapevole di cercarlo, ed ecco che all’improvviso ti cade tra le mani, giunto fino a te da un passato dimenticato o rimasto ad attenderti lungo un cammino che non ti aspettavi di dover percorrere. #frottedipescirossi #okamotokanoko #letteraturagiapponese #letturedellasera #instabook #igbooks #instalibri #iglibri #instaletture

Cristal 81
(@cristinaficano)

21 Days 10 Hours Ago

Non sono mai stata attratta dalla letteratura giapponese o cinese non so il perchè quindi molto probabilmente non l'avrei mai letto senza questa sfida. Grazieeeee mi è piaciuto un sacco. Sono rimasta particolarmente colpita da questo noir e leggerò altro della Kirino. Il romanzo narra le vicende di 4 donne diverse fra loro ma accomunate dal fatto di lavorare al turno di notte in una fabbrica che prepara colazioni e dal fatto di essere infelici e in un certo senso sole affettivamente parlando. Tutto inizia quando una di loro perde la pazienza e stanca dei soprusi del marito che ha dilapidato i loro risparmi lo uccide strangolandolo con la cinta. Non sapendo che fare chiama l'amica collega di lavoro e lei si presta a sbarazzarsi del cadavere coinvolgendo anche altre 2 colleghe. Davvero molto bello, bravissima la scrittrice nel delineare la vita, i pensieri di queste 4 donne. Finale assurdo e scioccante. Con questo libro termino in bellezza la mia challenge, sono molto soddisfatta rispetto all'anno precedente che non l'avevo portata a termine , quest'anno non solo l'ho terminata ma sono riuscita a leggere anche altri libri fuori dalla challenge. #challenge2018 #bookchallenge #letteraturagiapponese #lequattrocasalingheditokyo #natsuokirino #letturedidicembre #noir #librinoir

Marco Martinelli
(@orfeo76)

21 Days 12 Hours Ago

Bon Bock, Twisted, Murakami... nulla cambia/tutto cambia!! #murakamiharuki #murakami #kindle #ebook #letteraturagiapponese #pub #birra #twistedipa #bonbockcafe #lettura #tuttocambia #nullacambia

Matt
(@mattdylan86)

21 Days 18 Hours Ago

. “In quel momento riuniva in se stessa l’aguzzino e la vittima, colui che esercita la forza e insieme la subisce. Quell’autocompletamento interiore era ciò che desiderava e ciò che la consolava.” . Murakami 1Q84 • Model: @minako.leggeevive • By Matt ©️• . . . #murakamiharuki#1q84#letteraturagiapponese#booklovers#bookbloggers#bookstagram#shootingday#doubleexposure#photoartist#photoartwork#artphoto#conceptualphotography#conceptualart#photoproject#visualart#visualeffects#visualartist#intothedark#modellife#fuxia#digitalphotography#colorphotography#fotografopescara#fujifilm#instalike#coloredhair#japanesegirl